Billete 996 Skyteam
Ita

Billete 996

Il blog di Air Europa

Viaggiare con un concentratore portatile di ossigeno

concentradores portátiles de oxígeno

Da diversi anni ormai, le persone che necessitano di ossigeno medico per motivi di salute, possono contare su un alleato che gli permette di vivere in forma più autonoma e libera da barriere. Parliamo del concentratore portatile di ossigeno o POC (Portable Oxygen Concentrator). Molti modelli sono omologati per l’utilizzo in aereo. Vogliamo raccontarvi alcune cose utili da sapere per evitare problemi.

Per tutti coloro che necessitano di una concentrazione di ossigeno superiore al 21%, le vecchie bombolette  di ossigeno appartengono sempre di più al passato. I concentratori portatili sono piccoli apparecchi che attraverso un compressore ed un procedimento chimico offrono una concentrazione di ossigeno fino al 90%, con un flusso che arriva fino a 10 litri al minuto. Per alimentare questi apparecchi è necessaria dell’energia elettrica a basso voltaggio o di batterie proprie.

Sia per il fatto di utilizzare elementi chimici che per il fatto di utilizzare batterie che immagazzinano energia, è necessario che l’apparecchio sia omologato al fine di garantirne la sicurezza durante il trasporto in aereo. Qui puoi trovare la lista emessa della FAA (Federal Aviation Administration) con le apparecchiature accettare da Air Europa e dalla maggior parte delle linee aere.

 

Inoltre il passeggero che abbia necessità di utilizzare un concentratore di ossigeno durante il volo, dovrà comunicarlo con anticipo al fine di poter ricevere informazioni per l’utilizzo a bordo, per verificare che il modello sia conforme e per consentirci di richiedere alcune informazioni di carattere medico che ci aiuteranno a determinare l’idoneità a volare in massima sicurezza.

In caso di necessità, non esitate a contattare il nostro call center o i nostri profili social Twitter e Facebook.

 

 

 

 

 

Pubblica commento

Los comentarios están moderados