Billete 996 Skyteam
Ita

Billete 996

El blog de AirEuropa

4 Settembre 2019

Inaugurazione ufficiale del nostro volo diretto per Iguazú

puerto iguazu, air europa, misiones, argentina

Dall’inizio di agosto abbiamo rafforzato i nostri collegamenti con l’Argentina con una nuova destinazione: Puerto Iguazú. Collegheremo con due voli settimanali la “Città delle cascate” con l’Europa attraverso l’hub della compagnia a Madrid. Siamo così diventati la prima compagnia aerea europea ad effettuare voli regolari e diretti verso questa destinazione.

Il Presidente argentino Mauricio Macri, insieme al Segretario del Turismo del paese Gustavo Santos, al Ministro dei Trasporti Guillermo Dietrich, al Governatore della Provincia di Misiones Hugo Passalacqua, al CEO di Aeropuertos Argentina 2000 Matías Patanian e al Ministro del Turismo del Brasile Marcelo Álvaro Antonio, ha ricevuto nell’Aeroporto internazionale di Puerto Iguazú il volo inaugurale operato da un Airbus 330, con una capacità di 299 passeggeri, di cui 24 in Business Class.

«Questo passo che stiamo compiendo, grazie all’impegno di Air Europa, ci parla del valore di creare opportunità in ogni parte dell’Argentina. Dopo cinque anni, Iguazú ha di nuovo un volo internazionale, che per la prima volta la collega direttamente con l’Europa. Si tratta di un evento storico: che le Cascate distino dalla Spagna appena nove ore apre un mondo di possibilità. È un grande passo in avanti perché significa che verranno a visitarle molti più turisti», ha dichiarato Macri.

Al decollo dell’aereo dall’aeroporto di Madrid ha assistito il Ministro dell’Industria, del Commercio e del Turismo in carica, Reyes Maroto, che ha sottolineato che il governo spagnolo sta lavorando per continuare a promuovere la connettività del paese con il resto del mondo. «Questo miglioramento favorisce la diversificazione dei mercati e la destagionalizzazione della domanda turistica. Si tratta di due aspetti essenziali della nostra Strategia per il turismo sostenibile della Spagna 2030 che porrà le basi per un modello di crescita turistica più sostenuto e sostenibile.» Alla cerimonia di partenza del volo inaugurale ha partecipato anche il segretario generale dell’OMT, Zurab Pololikashvili.

Tra i passeggeri c’erano il Segretario di Stato per il Turismo della Spagna, Isabel Oliver, l’Ambasciatore argentino in Spagna, Federico Ramón Puerta, strettamente legato alla provincia di Misiones, e il Capo Missione dell’Ambasciata del Paraguay in Spagna, Liz Haydée Coronel.

Il direttore generale di Air Europa, María José Hidalgo, ha comunicato al Presidente Macri e alle altre autorità presenti la soddisfazione di Air Europa di volare a Puerto Iguazú e di «poter offrire a tutti i nostri clienti la possibilità di ammirare la maestosità di una delle Sette Meraviglie Naturali del Mondo e di scoprire la ricchezza e la diversità della provincia di Misiones, dell’Argentina e dell’intera area geografica».

Hidalgo ha inoltre sottolineato il fermo impegno del gruppo Globalia per lo sviluppo turistico ed economico dell’Argentina, dove già opera a Buenos Aires e Córdoba e dove sta studiando la possibilità di aumentare la propria presenza anche attraverso la divisione alberghiera.

«Nel 1985, quasi 35 anni fa, l’Argentina e il Brasile hanno inserito nella Dichiarazione di Foz de Iguazú le fondamenta di quello che, pochi anni dopo, sarebbe diventato Mercosur, e oggi Air Europa si sente più vicina che mai a questa alleanza. Voliamo in tutti gli Stati membri di Mercosur e vogliamo contribuire a rafforzare i legami tra di essi», ha dichiarato Hidalgo ai ministri del Turismo e alle autorità di Mercosur invitate all’evento.

Dal mese di ottobre questa rotta sarà gestita dalla flotta Dreamliner, l’aereo più efficiente di tutti quelli presenti sul mercato, che consente una riduzione di 40 minuti dei tempi di volo. Colleghiamo Madrid con Puerto Iguazú in poco più di nove ore e, di ritorno all’Aeroporto Adolfo Suárez di Madrid-Barajas, offriamo collegamenti perfetti e veloci con le 40 destinazioni nazionali ed europee verso le quali voliamo.

Abbiamo scommesso su una rotta triangolare insieme alla città di Asunción e, con essa, abbiamo anche realizzato un altro grande progetto turistico collegando la capitale paraguaiana con Iguazú e offrendo una nuova opzione di volo per scoprire una delle Sette Meraviglie Naturali del Mondo e tutta la ricchezza della provincia di Misiones.

Da Madrid a Iguazú Voliamo ogni venerdì con una sosta tecnica ad Asunción, mentre il ritorno in tale giorno è diretto da Iguazú alla capitale spagnola. Per quanto riguarda il volo del lunedì, voliamo direttamente da Madrid a Iguazú e torniamo a Madrid passando dalla capitale del Paraguay.

L’apertura di questa nuova rotta è stata ben accolta dai passeggeri, con un tasso medio di occupazione nel primo mese superiore all’80% che, secondo le stime, continuerà ad aumentare nei prossimi mesi. Con Iguazú abbiamo un totale di 23 destinazioni nel continente americano e continuiamo a consolidarci nel panorama aereo come la compagnia di riferimento per i collegamenti tra l’Europa e l’America.

Publica un comentario

Los comentarios están moderados