Billete 996 Skyteam
Ita

Billete 996

Il blog di Air Europa

21 maggio 2018

Punta Cana e le sue spiagge paradisiache

Air Europa vuela a las Playas de Punta Cana

Se potessimo descrivere Punta Cana con un colore sarebbe sicuramente il turchese del mare. Le più belle spiagge della Repubblica Dominicana le incontrerete nel vostro prossimo viaggio a Punta Cana.

Palme, sabbia bianca finissima, acqua trasparente e la sua aria selvaggia rendono questo luogo un vero e proprio paradiso.

Situata nella parte est dell’isola, in quella che conosciamo come Costa del Coco, Punta Cana è la destinazione perfetta per coloro che sono alla ricerca di una vacanza all’insegna del sole, del mare e del relax. Rallentate il ritmo e staccate la spina. Vi attendono ben 160 km di spiagge.

L’acqua del mare ha una temperatura media di 27ºC tutto l’anno e permette di praticare varie tipologie di sport acquatici.

Qui le spiagge la fanno da padrone: Playa Bávaro, Playa Rincón, Playa El Cortecito, Playa Las Terrenas, Playa Las Galeras; Playa arena gorda, Playa Bayahibe, Playa Boca Chica, Playa bonita, Playa Limón sono solo alcune. La spiaggia di Macao per esempio è stata dichiarata dall’UNESCO come una delle migliori del mondo.

Una delle escursioni più consigliate è quella alla isola Saona che si trova all’interno del Parque Nacional del Este. Si tratta di una grande riserva naturale terrestre e marittima che conserva il suo ecosistema caraibico. Una curiosità per i viaggiatori è che questa isola fu scelta nel 1980 come set per le riprese del famoso film “Laguna Blu “.

Non dimentichiamo però che oltre alle spiagge, c’è molto altro da visitare:

Il Parco Ecologico Ojos Indigenas si trova nella parte sud di Punta Cana. Con una superficie di 600 ettari di riserva naturale, il parco ospita più di 500 specie di piante esotiche e 11 lagune.

Il parco Dolphin Island situato tra la spiaggia e la barriera corallina di Bavaro, vi offre la possibilità di nuotare con delfini, squali, mante e leoni marini.

Manati Park: qui potrete scoprire come vivevano gli indios taino, la loro cultura ed il folklore dei nativi dell’isola. I suoi 210 km quadrati ospitano una grande varietà di animali e piante tropicali. Un altro luogo caratteristico da visitare è Boca de Yuma, un paradiso nascosto a Sudest di Punta Cana, dove troviamo un pittoresco e colorato villaggio di pescatori che nell’antichità fu anche “rifugio di pirati “.

Se volete visitare la grotta più grande dei Caraibi, non potete non visitare la Cueva Fun Fun. Una fitta rete di caverne sotterranee vi condurrà fino ad un fiume sotterraneo lungo più di 7 km. Qui potrete osservare numerosi esempi di arte rupestre degli indios taino. È possibile raggiungere la grotta con una passeggiata a cavallo seguita da una camminata di circa 30 minuti all’interno del Parque Nacional Los Haitises.

Per conoscere come si vive in Repubblica Dominicana, non potete dimenticare di visitare la città di Higüey ed entrare in contatto con i dominicani che vi affascineranno con la loro simpatia e cordialità. Higuey è inoltre la più importante meta di pellegrinaggio dei devoti della Vergine Nostra Signora di Altagracia, patrona dell’isola.

Come vedete, questa meta offre la possibilità di relax totale ma  anche la possibilità di praticare una svariata serie di attività sportive, nautiche e all’insegna dell’avventura per sfruttare al massimo la vostra permanenza ai Caraibi. Air Europa vola a Punta Cana tre volte alla settimana ogni martedì, giovedì e domenica, con partenze da Madrid e comode coincidenze da Milano, Roma e Venezia.

Pubblica commento

Los comentarios están moderados