Billete 996

Il blog di Air Europa

3 Dicembre 2019

Viaggio a São Paulo: gastronomia con la G maiuscola

São Paulo e la sua gastronomia sono un tandem perfetto da tener presente quando prepari il viaggio in una delle metropoli più attraenti del Brasile. A São Paulo ci sono più di quindicimila ristoranti e ventimila bar, possiamo dire senza timore di sbagliare che la gastronomia fa parte delle attività culturali della città.

Andiamo a scoprirla!

  • Ubicazione: Brasile, Stato di São Paulo
  • Moneta: Real (R$)
  • Lingua: Portoghese

São Paulo è una città verticalissima, un enorme agglomerato urbano che cresce verso l’alto e non ha orizzonte. Se sei uno di quelli che pensano che per conoscere una città bisogna calpestarla, a São Paulo devi venire con scarpe molto buone. Andrai non solo a fotografare i luoghi speciali come il beco do Batman (ottimo per Instagram!) oppure a passeggiare lungo i tre chilometri dell’Avenue São Paulo sentendoti più brasiliano dei Brasiliani: non potrai fare a meno di scoprire i segreti che nasconde la cucina di questa città.

La gastronomia tipica di São Paulo

Iniziamo il nostro percorso gastronomico nel tradizionale tempio del cibo: il mercato municipale di São Paulo, che viene spesso chiamato cantareira o mercadão. Anche in questo caso le cifre sono strabilianti: 12.600 metri quadrati di area costruita vicino al fiume Tamnduateí, oltre 1.500 persone che vi lavorano e che spostano circa 350 tonnellate di cibo al giorno nei suoi oltre 290 stand. Qui c’è cibo per tutti i gusti, dal più tradizionale e informale alla cucina gourmet elaborata.

Tra tutte le opzioni (che sono molte!) ne proponiamo due che ti faranno sentire uno del posto. La prima è assolutamente il panino alla mortadella, un classico che merita di essere assaggiato. È un panino di pane francese con, senti bene, quasi mezzo chilo di mortadella. Il Bar do Mané è uno dei locali autentici che servono questa prelibatezza dal 1933, anno di apertura del mercadão. La seconda ottima opzione è la torta di merluzzo, un simbolo gastronomico di São Paulo la cui versione più tradizionale è servita nel bar Hocca, dove utilizzano anche una salsa fatta con ricetta familiare segreta.

Il mercato è anche un esempio dell’eredità architettonica tedesca, con le sue spettacolari vetrate. L’edificio in stile neoclassico colpisce per le sue dimensioni e la bellezza. Negli anni ’60 ne venne ipotizzata la demolizione a causa del declino del commercio e della sua mancanza di igiene e di sicurezza, tuttavia i proprietari degli stand, i commercianti ed i sostenitori lottarono per preservare questo monumento e riuscirono a farlo classificare patrimonio storico, archeologico, artistico e turistico.

São Paulo e il suo piccolo pezzo di Giappone: il quartiere Liberdade

Il quartiere Liberdade di São Paulo ospita la più grande colonia giapponese fuori dal Giappone. Naturalmente a Liberdade non c’è solo da mangiare il migliore e più autentico temaki, la cosa più interessante è camminare lungo le sue strade, vedere l’incredibile giornale pubblicato in giapponese ed i mercati artigianali. Oggi è diventato uno dei quartieri della città a tutti gli effetti, abrasileirado nei modi, nelle decorazioni, nella parlata e, naturalmente, vi troviamo anche una straordinaria fusione culinaria brasiliano-giapponese. Qui puoi mangiare probabilmente il miglior lamen del continente.

Lungi dall’essere un quartiere “bello”, è un quartiere con una forte personalità, che richiede di essere percorso a piedi e scoperto dalla strada. All’inizio del secolo, l’accordo tra i governi brasiliano e giapponese ha attirato una colonia di giapponesi che inizialmente sono andati a lavorare nelle piantagioni di caffè e con gli anni molti di loro si sono trasferiti a Liberdade migliorando le proprie condizioni di vita.

São Paulo è anche dolce

Per quanto riguarda i dolci, il viaggio a São Paulo non ti deluderà. È stato un compito arduo, ma abbiamo selezionato due meravigliosi dolci per dare il tocco finale a questo articolo sulla gastronomia di São Paulo.

Per gli appassionati dei budini, il pudim de leite: latte condensato completamente immerso nel caramello con un tocco di limone. Il complemento di energia perfetto per continuare a percorrere a piedi le strade di questa grande metropoli. Ed infine, per gli amanti del cioccolato: il brigadeiro, tipico dolce di compleanno. È preparato con burro, latte condensato e cioccolato (abbondante!), Adatto sia nei giorni freddi che caldi, dato che si può mangiare sia caldo che freddo.

I must gastronomici di São Paulo:

Mangiare: imperdibile il panino alla mortadella in qualsiasi stand del mercato municipale. Un classico che conferisce il distintivo di viajero paulista professionale:).

Vivere: vai a Vila Madalena, cogli l’occasione per entrare in librerie innovative e diverse, assaggiare la carne pincanha e fuggi dai grattacieli di São Paulo per stare più vicino alla terra.

Amare: balla la samba e abbinala al cocktail caipirinha, è la fusione perfetta per amare una metropoli colorata ed enorme come São Paulo.

Ci auguriamo che tu stia già preparando la valigia per andare a scoprire di persona questa stupenda destinazione gastronomica. Ti offriamo voli giornalieri per São Paulo da Madrid nonché i collegamenti da altre città in Spagna e in Europa. Vola a São Paulo! Inizia subito il tuo viaggio in Brasile!

Buon viaggio!

También disponible en / Also available in: Español (Spagnolo) English (Inglese) Nederlands (Neerlandese) Français (Francese) Português (Portoghese, Portogallo) Deutsch (Tedesco)

Pubblica commento

Los comentarios están moderados